Come Configurare Un Sistema Dual Boot Con Windows 10 E Ubuntu 16 04

Come Mettere La Password Al PC
05/07/2022
Come Fare Uno Screenshot Su Mac, PC, Android, Windows Phone E IOS
06/07/2022

Come Configurare Un Sistema Dual Boot Con Windows 10 E Ubuntu 16 04

Per procedere con la verifica della tua identità con Microsoft, clicca sull’indirizzo di posta elettronica alternativo visualizzato. Aprire il menu “Start” cliccandoci sopra con il tasto sinistro del mouse. Nel menu principale, andare in basso fino a quando non si vede la cartella Strumenti di amministrazione di Windows e aprirla. Cliccare su quello chiamato “Configurazione del sistema” o “Configurazione del sistema”. Trascina e rilascia l’icona di Registrazione schermo nel pannello Rapido, poi clicca Fatto. Cattura meme divertenti, il tuo gameplay epico, video di reazione o mostra a una persona cara come fare qualcosa sul proprio dispositivo.

  • Il primo passo è quello di digitale nel browser, qualsiasi esso sia, l’indirizzo che apre la driversol.com/it/drivers/cnet-tech pagina di accesso.
  • Se non sei così esperto di tecnologia e conosci poco il computer, ti consigliamo vivamente di provare uno strumento di gestione del disco professionale per correggere gli errori del disco rigido invece di utilizzare CMD e digitare i comandi manualmente.
  • Vi ricordiamo, inoltre, che le chiavi di attivazione OEM che troverai in questa guida saranno valide finché utilizzerai la stessa scheda madre.

Vedrete comparire una nuova finestra sulla quale potrete trovare una sorta di scheda riassuntiva del vostro PC con il nome del modello, alcune specifiche del sistema e la versione di sistema operativo installato. Nella colonna di sinistra dovrete cliccare sulla voce Impostazioni di sistema avanzate e, dopo aver atteso l’apertura di una piccola finestra, tra le varie schede dovrete cliccare su Protezione sistema e poi su Ripristino configurazione di sistema. In questo modo avvierete la procedura per riportare il PC Windows 10 ad una data precedente; basterà che, fra i vari punti di ripristino, selezioniate quello che può tornarvi più utile. Sì, puoi registrare i suoni di sistema nella versione a pagamento.

Formattare Una Chiavetta USB

Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona Start di Windows, quindi selezionare App e funzionalità nel menu visualizzato. Superato anche questo step, clicca sul pulsante Avanti, attendi ancora alcuni istanti affinché vengano eseguiti controlli aggiuntivi e, quando sei pronto, clicca sul pulsante Reimposta per dare inizio alla fase di ripristino. Se hai scelto di scaricare Windows da Internet, l’intera procedura potrebbe protrarsi anche per qualche ora. Quindi, nel caso tu voglia vendere il PC, il mio consiglio è quello di fare due procedure differenti. La prima è quella di eseguire un ripristino di fabbrica con cancellazione dei dati, la stessa procedura vista sopra ma scegliendo la voce Rimuovi tutto dalle opzioni. Ora hai davanti a te la schermata principale del programma, la quale indica tutte le cartelle e i file che puoi andare a pulire in pochi clic.

Qui potrai anche controllare diverse altre impostazioni di protezione da virus e minacce come la protezione fornita dal cloud, l’invio automatico di informazioni sui malware, la protezione anti-manomissione e molto altro. Puoi abilitare o disabilitare queste funzioni in base alle tue esigenze. Trascorsi i 10 giorni (non so perché li hanno ridotti a 10, con le versioni precedenti erano 30) il backup viene automaticamente cancellato, recuperando spazio sul disco, e non è più possibile ripristinare il windows precedente, se non reinstallandolo daccapo. Se ciò non avviene e il PC si avvia in automatico caricando il sistema operativo potrebbe essere necessario cambiare l’ordine di avvio all’interno delle impostazioni del BIOS. Ogni notebook o PC ha la sua procedura, online trovate tutte le indicazioni necessarie. Nel caso dei notebook Asus come il nostro occorre spegnere il PC e riaccenderlo tenendo premuto il tasto F2.

Informazioni Preliminari

In alternativa esiste un altro percorso, leggermente più lungo, che richiede di aprire le impostazioni cliccando sull’icona della ruota dentata sul menu di avvio e selezionare “Sistema”. Si aprirà la voce “Display”, dove sarete in grado di ruotare lo schermo. Se vuoi filmare lo schermo del tuo computer con strumenti di terze parti, ti suggerisco innanzitutto di rivolgerti a Open Broadcaster Software, altrimenti noto semplicemente come OBS. Si tratta di un programma totalmente gratuito e open source che può essere utilizzato su Windows, macOS e Linux. Grazie ad esso non solo è possibile registrare quello che accade sullo schermo del computer, ma anche trasmettere il tutto in diretta streaming (es. su Twitch) e creare registrazioni combinate tra desktop e webcam. A download ultimato, apri il file .exe che hai ottenuto, fai clic sul pulsante Esegui nella finestra che vedi comparire sul desktop ed è fatta. A questo punto, recati nuovamente sulla pagina di Screencast-O-Matic e premi sul pulsante Launch Free Recorder per rendere visibili gli strumenti tramite cui poter avviare una nuova registrazione dello schermo del PC dal browser.

Creare un sito con WordPress La nostra guida di WordPress vi guida passo per passo nella creazione del vostro sito… Registrare lo schermo del PC Windows con Xbox Game Bar o tramite il Registratore dello Schermo Online è perfetto per coloro che registrano raramente lo schermo. Puoi scoprire contenuti esclusivi ed ottenere supporto seguendo i canali Youtube, TikTok o Instagram del nostro fondatore Gaetano Abatemarco. Se hai Telegram vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostrocanale Telegram.

Os comentários estão encerrados.